Esselunga, Citigroup advisor per valutare manifestazioni interesse - fonti

lunedì 12 settembre 2016 19:51
 

ROMA/MILANO, 12 settembre (Reuters) - Il Cda di Supermarkets Italiani, holding che controlla il 100% di Esselunga, ha individuato in Citigroup l'advisor per valutare le manifestazioni di interesse che sono arrivate da Blackstone e Cvc.

E' quanto riferisce una fonte vicina alla situazione, sottolineando che al momento non è stato dato nessun mandato per la vendita della catena di supermercati fondata dal novantenne Bernardo Caprotti.

Una seconda fonte conferma che il Cda è stato convocato oggi per dare il mandato a Citigroup, senza però specificare ulteriormente.

La proprietà di Esselunga è da anni al centro di un'annosa disputa giudiziaria tra Bernardo Caprotti e i figli del primo matrimonio.

No comment da parte di Citigroup e da parte di Esselunga.

Il gruppo ha chiuso il 2015 con vendite in crescita a 7,312 miliardi di euro e un margine operativo lordo a 625 milioni.

(Francesca Piscioneri, Elisa Anzolin)

  Continua...