Juventus, Tar Lazio respinge richiesta risarcimento per scudetto 2006

martedì 6 settembre 2016 17:55
 

ROMA, 6 settembre (Reuters) - Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso della Juventus contro il Coni con il quale il club torinese chiedeva un risarcimento per i danni subiti a seguito della revoca dello scudetto vinto nel 2006.

Lo si legge sul sito del tribunale amministrativo.

Nelle motivazioni della sentenza del 18 luglio, il Tar spiega oggi di non potersi pronunciare poiché il collegio arbitrale si era già espresso contro la richiesta dei bianconeri.

A seguito dello scandalo Calciopoli, nel 2006 lo scudetto vinto dalla Juve fu revocato e assegnato all'Inter. Il club calcistico torinese subì anche la retrocessione in serie B.

Spiega il Tar che come "l'intera vicenda fosse già stata trattata in un precedente ricorso, presentato sempre dalla Juventus nel 2006, e poi abbandonato dalla società, che preferì ricorrere al lodo arbitrale da cui tuttavia uscì sconfitta".

"Il Tar non può pronunciarsi se lo ha già fatto il collegio arbitrale" spiega il tribunale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia