Fca, colloqui Samsung su Magneti lenti, Lee in Italia lunedì - stampa Corea

venerdì 26 agosto 2016 12:13
 

MILANO, 26 agosto (Reuters) - Tra Samsung Electronics e Fiat Chrysler non ci sono stati progressi significativi sull'eventuale cessione di Magneti Marelli e il vicepresidente di Samsung, Jay Y. Lee, intende fare il punto della situazione, lunedì quando sarà in Italia per il cda Exor.

Si legge sul sito del giornale sudcoreano, Maeil Business, in un pezzo che ha la data di oggi.

Lee intende partire per l'Italia questa settimana e "ha in programma di tirare le somme durante la visita".

"I progressi sono stati lenti perché Samsung Electronics, che è desiderosa di entrare nell'attività di produzione veicoli a guida autonoma, é interessata solo ad alcune divisioni, come 'infotainment' e la parte telematica, e non vuole gestire la società", aggiunge il giornale.

Lee ha in programma di "risolvere la questione direttamente con Sergio Marchionne, AD di Fca e vicepresidente di Exor, che sarà presente all'incontro di lunedì", spiega.

"Samsung Electronics ha in programma di cercare nuovi partner nella componentistica auto se i colloqui con la società italiano portassero a un nulla di fatto".

Marchionne ha detto in diverse occasioni che intende valorizzare Magneti Marelli e che i manager stanno lavorando per ottimizzare i conti della società.

Secondo alcune fonti, Fca, lo scorso anno, ha respinto l'offerta da fondi di private equity a 2,5 miliardi di euro, perché non intende vendere a meno di 3 miliardi.

Lee fa parte del consiglio di Exor dal 2012.   Continua...