BORSA MILANO-In modesto rialzo con volumi festivi, sale Mediaset, frenano banche

giovedì 18 agosto 2016 12:15
 

MILANO, 18 agosto (Reuters) - Piazza Affari galleggia in rialzo senza grandi spunti direzionali, sintonizzata al clima più disteso delle altre borse mondiali: ieri le minute dell'ultima riunione del Fomc hanno disegnato un quadro che mal si sposa con un rialzo dei tassi a settembre.

** Intorno alle 12,15 il FTSE Mib avanza dello 0,3% con il derivato relativo che non riesce a superare quota 16.690 punti, i massimi di oggi e la resistenza della seduta. A Wall Street i futures sugli indici preannunciano una partenza poco mossa del mercato.

** Deboli intorno al mezzo miliardo di euro i volumi sulla piazza milanese, sui livelli festivi degli ultimi giorni.

** Frena il rialzo degli indici l'inversione di marcia della maggior parte dei titoli bancari con il paniere di riferimento che arretra dello 0,3% dopo essere partito stamani in rialzo di un punto percentuale circa.

** Offrono sostegno al mercato, viceversa, ENI e i gruppi del lusso come LUXOTTICA e YNAP.

** Si mette in luce, nel corso della mattinata, CNH INDUSTRIAL alla vigilia dei risultati della concorrente statunitense Deere & Co.

** Sugli scudi MEDIASET nel mirino di ricoperture dopo che il Sole 24 Ore ha scritto che Vivendi starebbe preparando una nuova offerta per Premium con il ruolo di Mediobanca.

** Ritraccia FCA dopo aver toccato l'area tecnica di 6 euro, i massimi di seduta di oggi.

** AS ROMA allunga del 2% circa dopo il pareggio in trasferta dei giallorossi sul campo del Porto nei preliminari di Champions League.   Continua...