Cattolica, calano raccolta e netto semestre, pesano Pop Vicenza e Veneto Banca

giovedì 4 agosto 2016 19:28
 

MILANO, 4 agosto (Reuters) - Cattolica Assicurazioni vede nei primi sei mesi dell'esercizio 2016 una flessione sia della raccolta sia dell'utile netto, tenendo conto delle svalutazioni in tre partecipazioni bancarie, Popolare Vicenza, Veneto Banca e cassa di Risparmio di San Miniato.

La raccolta, dice una nota del gruppo, si attesta a 2.528 milioni di euro, in calo del 21,1% rispetto ai 3.203 milioni del primo semestre 2015, principalmente a causa degli "effetti negativi derivanti dalla situazione attraversata da Banca Popolare di Vicenza".

In caduta di utile netto consolidato a 25 milioni è del 62,7% rispetto ai 67 milioni dei primi sei mesi 2015.

"L'indice Solvency II, calcolato con la Standard Formula, è pari a 1,88 volte il minimo regolamentare".

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia