Mps, Fitch valuta evoluzione rating dopo piano sofferenze

giovedì 4 agosto 2016 18:45
 

ROMA, 4 agosto (Reuters) - L'agenzia Fitch ha posto i rating della banca Mps sotto osservazione per una evoluzione legata al successo o meno del piano della banca di cedere in un colpo 9,2 miliardi di sofferenze e poi coprire il fabbisogno di capitale con un aumento da 5 miliardi.

In una nota Fitch spiega che ha anche peggiorato a ccc da b- il Viability Rating (VR) della banca in quanto la decisione di accelerare sensibilmente la riduzione dello stock dei crediti deteriorati ha aumentato il rischio di fallimento in quanto ha cristallizzato la valutazione delle perdite sui crediti.

Sia questo Viability rating sia quello 'B-' Long-Term Issuer Default Rating (IDR) sono passibili di una evoluzione al rialzo o al ribasso sulla base del successo o meno del piano, spiega l'agenzia.

Entrambi i rating "potrebbero essere migliorati se la transazione viene portata a termine con successo", ma l'agenzia nota anche che un fallimento aumenterebbe il rischio di dover imporre perdite ai creditori subordinati e senior sia nel caso di una risoluzione sia per una operazione straordinaria per questo tipo di debito.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia