Intesa SP, Atlante non diventi come saga film Rambo - Messina

martedì 2 agosto 2016 16:13
 

MILANO, 2 agosto (Reuters) - Il Ceo di Intesa Sanpaolo Carlo Messina ritiene che il problema delle sofferenze in Italia possa essere risolto grazie alla ripresa del mercato immobiliare e non soltanto con nuove versioni del Fondo Atlante che comunque ha il merito di aver cambiato le regole del gioco.

"Non voglio entrare in una saga come Rambo 1, Rambo 2, Rambo 3. Ho definito Atlante un 'game changer'. E' uno strumento grazie al quale abbiamo risolto le situazioni di Popolare Vicenza, Veneto Banca e ora di Mps. Potrebbero essercene delle altre ma alla fine penso che il problema delle sofferenze possa essere risolto con una significativa ripresa del mercato immobiliare", ha detto rispondendo a chi gli chiedeva se potesse esserci un Atlante 3.

Intesa Sanpaolo è stato uno dei principali contributori al Fondo Atlante con 850 milioni di euro e potrebbe conferire altri 150 milioni ad Atlante 2 nato specificamente per l'acquisto delle sofferenze.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia