Cir, fondo Bahrain entra in KOS, secondo una fonte investe 40 mln euro

lunedì 1 agosto 2016 17:19
 

MILANO, 1 agosto (Reuters) - Bahrain Mumtalakat Holding Company, il fondo sovrano del Regno del Bahrain, entra in KOS, società attiva in Italia nella sanità socio-assistenziale controllata da Cir e F2I.

L'investimento di Mumtalakat, si legge in una nota congiunta Cir-F2I, è effettuato indirettamente attraverso l'acquisto di una quota di F2i Healthcare, società veicolo controllata dal secondo Fondo F2i e partecipata da altri investitori, azionista di KOS dallo scorso maggio.

Secondo una fonte, l'investimento totale del fondo sovrano, il primo in Italia, è di 40 milioni di euro.

Dopo questa operazione, l'azionariato di KOS è composto da Cir al 59,53% e da F2i Healthcare al 40,47%. F2i rimane l'azionista di maggioranza di F2i Healthcare, con una quota del 61,4%.

Nell'ambito dell'operazione, Cir ha ceduto a F2i Healthcare il 3,2% di KOS per un corrispettivo di circa 20 milioni. Da ricordare che due mesi fa aveva acquistato un 11,5% di KOS nell'operazione che aveva portato Cir e F2i Healthcare a rilevare la quota del fondo Ardian.

KOS è la quarta società privata italiana del settore sanitario in termini di ricavi. Con 76 strutture in Italia, attività in India e Regno Unito e circa 5.200 dipendenti, il gruppo KOS ha chiuso il 2015 con un fatturato di circa 430 milioni e un utile netto di circa  20 milioni.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia