BUZZ BORSA-Azimut a picco dopo conti semestre, sorpresa costi

giovedì 28 luglio 2016 16:47
 

MILANO, 28 luglio (Reuters) - ** Azimut ha ampliato progressivamente le perdite in borsa dopo la pubblicazione dei risultati fino a finire in asta di volatilità e arrivare a valere un minimo di 14,28 euro.

** Nelle sale operative puntano il dito alla voce "costi operativi", saliti a 130,5 milioni da 112 milioni nel secondo trimestre e a 239,7 da 216,25 milioni nel semestre quando gli analisti si aspettavano un ridimensionamento. I numeri sono dunque superiori alle stime degli analisti (Intermonte: rispettivamente 109 e 216 milioni; Equita: 116 e 225 milioni)

** La società, in una presentazione agli analisti, attribuisce l'aumento dei costi a investimenti in IT & Operations legati alla nuova piattaforma operativa per il commerciale, all'espansione del perimetro e al consolidamento delle nuove JV all'estero e sottolinea che "a differenza dei nostri concorrenti la maggioranza di questi costi è flessibile".

** Azimut a circa un'ora dalla fine della seduta perde oltre l'8% a 14,4 euro con volumi superiori alla media giornaliera.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia