PUNTO 1-Banca IFIS acquisirà Interbanca da GE Capital, esborso circa 2 mld

giovedì 28 luglio 2016 13:46
 

(Aggiunge dettagli da nota, slide e presentazione a stampa)

MILANO, 28 luglio (Reuters) - Banca IFIS ha sottoscritto con GE Capital un contratto per l'acquisizione di Interbanca per 160 milioni di euro più il rimborso integrale del debito verso GE Capital, che si stima ammonterà a circa 1,8 miliardi.

L'operazione, come mette in evidenza una nota di Ifis e la successiva presentazione alla stampa, non contempla un aumento di capitale e il closing è subordinato all'autorizzazione delle autorità di vigilanza e dell'Antitrust.

"L'esborso sarà intorno ai 2 miliardi", ha detto l'AD Giovanni Bossi.

Nella nota si spiega che l'operazione consentirà a Banca Ifis di "rafforzare la struttura e i business esistenti con attività complementari". L'attività core della banca si estenderà a due nuovi segmenti, il leasing e il lending, mentre il segmento factoring sarà ulteriormente sviluppato.

Per quanto riguarda il finanziamento dell'operazione, Banca Ifis spiega che utilizzerà sia l'eccesso di liquidità dei conti deposito per circa 1 miliardo e sia la cartolarizzazione di alcuni asset di Interbanca per circa 950 milioni. Banca Ifis conta inoltre di avere a disposizione un altro miliardo circa dalla cartolarizzazione di propri asset.

Nella presentazione alla stampa la società ha spiegato di aspettarsi di chiudere l'operazione entro fine anno (novembre, secondo Bossi), con l'approvazione da parte di Bce e Banca d'Italia entro fine ottobre.

Il prezzo di 160 milioni è soggetto a meccanismi di aggiustamento.

Nell'operazione, Banca IMI e KPMG sono stati advisor finanziari di banca Ifis, mentre lo studio legale Clifford Chance è stato advisor legale.   Continua...