Saipem, perdita netta reported 8 mln in trim2, taglia stime 2016 su ritardo progetti

mercoledì 27 luglio 2016 18:21
 

MILANO, 27 luglio (Reuters) - Saipem chiude il secondo trimestre con ricavi pari a 2,435 miliardi di euro (5,275 miliardi nei sei mesi) e registra un netto reported in rosso di 8 milioni (53 milioni nei sei mesi), mentre il risultato netto adjusted (senza le componenti straordinarie) è positivo per 79 milioni nel trimestre (140 milioni nei sei mesi), secondo una nota.

Nei primi sei mesi del 2015 la società di ingegneristica e costruzioni controllata da Eni e dal Fondo strategico italiano aveva registrato una perdita di 920 milioni.

Quanto all'intero anno la oil service ha rivisto al ribasso le stime: ricavi a circa 10,5 miliardi (da oltre 11 miliardi stima precedente), a causa delle tempistiche di acquisizione di nuovi progetti differite rispetto alle attese, nonché alle variazioni nei piani di esecuzione di alcuni progetti, spiega il comunicato. L'ebit adjusted è confermato intorno a 600 milioni, mentre il netto adjusted passa a circa 250 (da intorno a 300 milioni stima precedente), a causa di maggiori oneri finanziari e tax rate.

Il debito netto è atteso intorno a 1,5 miliardi, mentre gli investimenti tecnici sono previsti in riduzione a circa 400 milioni.

"La performance del semestre ci consente di traguardare risultati resilienti per l'anno in corso, in un mercato che si conferma estremamente complesso", ha così commentato i risultati l'AD, Stefano Cao.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...