Rcs, Consob non vede presupposti per sospensione cautelare Opas Cairo

venerdì 22 luglio 2016 09:08
 

MILANO, 22 luglio (Reuters) - Consob, dopo aver esaminato gli esposti ricevuti, non ritiene che allo stato ci siano i presupposti per la sospensione cautelare dell'offerta di Cairo Communication per Rcs.

E' quanto si legge in una breve nota.

Nei giorni scorsi la cordata composta da Diego Della Valle, Mediobanca, Pirelli e UnipolSai e dalla Investindustrial di Andrea Bonomi ha presentato un esposto in Consob "chiedendo di verificare se vi siano state irregolarità nello svolgimento dell'Opas da parte di Cairo Communication".

Oggi è previsto il pagamento da parte di Cairo Communication delle azioni consegnate in Opas.

Entro il 28 luglio gli azionisti che hanno aderito all'Opa di Bonomi e soci possono migrare all'offerta di Cairo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia