Rcs, chiarezza importante, autorità stanno facendo bene - Gros-Pietro

giovedì 21 luglio 2016 13:43
 

TORINO, 21 luglio (Reuters) - A proposito delle contestazioni sollevate dalla cordata di Bonomi e soci sullo svolgimento delle offerte su Rcs, il presidente di Intesa Sanpaolo Gian Maria Gros-Pietro sottolinea solo che "la chiarezza è importante, ci sono autorità preposte che stanno facendo bene".

Il presidente della banca, che fin dall'inizio si è schierata a favore dell'Opas vincitrice di Cairo Communication , ha risposto così a una domanda sull'esposto presentato ieri da Diego Della Valle. Nel frattempo è emerso che è stata l'intera cordata della contro-Opa (composta, oltre che da Della Valle, da Andrea Bonomi, Mediobanca, Pirelli e UnipolSai ) a presentare un esposto affinché siano verificate eventuali irregolarità da parte di Cairo Communication.

Sull'esito della battaglia su Rcs, Gros-Pietro ha detto a margine di un evento a Torino: "E' stata una soluzione di mercato. Il progetto di Cairo ha smosso una situazione stagnante da molto tempo e ha anche rivalutato le quotazioni che sono raddoppiate. In più ha messo la società nelle mani di un esperto del settore".

Quanto all'ipotesi che Giovanni Bazoli possa diventare presidente della nuova Rcs targata Cairo, ha risposto: "Bazoli è sempre stato un sostenitore dell'autonomia del giornale ma su questo decidono gli azionisti".

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia