Samsung Heavy, Technip e Jgc in trattative esclusive con Eni per fornitura piattaforma

giovedì 21 luglio 2016 10:06
 

SEOUL, 21 luglio (Reuters) - La coreana Samsung Heavy Industries, la francese Technip e la giapponese Jgc sono in trattative avanzate con Eni per la fornitura di una piattaforma galleggiante per l'estrazione di gas naturale liquefatto per il giacimento della società italiana in Mozambico.

Lo annuncia un portavoce del gruppo coreano, precisando che a quest'ultimo spetta una parte del contratto dal controvalore di 2,5 miliardi di dollari e l'ordine dovrebbe essere sottoscritto entro fine anno. Il valore complessivo della commessa -- secondo quanto riferiscono fonti industriali -- è pari a 5,4 miliardi di dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia