Beni Stabili, utile netto in crescita, giù i ricavi netti da locazione

mercoledì 20 luglio 2016 13:28
 

MILANO, 20 luglio (Reuters) - Beni Stabili ha archiviato il primo semestre con un risultato netto ricorrente consolidato in lieve crescita a 51,3 milioni dai 50,9 milioni di un anno prima e ricavi netti da locazione in calo a 82,2 milioni dai 91,6 milioni dei primi sei mesi del 2015, sulla scia della cessione di alcuni immobili e dei minori affitti seguiti alla rinegoziazione con Telecom Italia.

E' quanto si legge in una nota.

Il risultato netto consolidato di competenza del gruppo mostra un balzo più ampio, a 131 milioni dai 27,4 milioni dello stesso periodo del 2015, grazie a rivalutazioni nette immobiliari per 54,3 milioni e con un forte impatto "dalla variazione del valore equo delle opzioni di conversione dei prestiti obbligazionari convertibili equity linked".

La posizione finanziaria netta al 30 giugno era negativa per 2,073 miliardi dai 2,064 miliardi di fine dicembre scorso.

Per quanto riguarda l'attività locativa, l'occupancy rate è cresciuto di 2,3 punti al 95,1% grazie soprattutto ai nuovi contratti firmati a Milano, con una durata residua media dei contratti di 9,5 anni.

La società ha inoltre annunciato di aver firmato il rogito per l'acquisto di un immobile a destinazione uffici situato in via Scarsellini a Milano per 58 milioni e l'accordo preliminare per l'acquisizione delle torri A e C di via Messina a Milano per 26,8 milioni. Infine la società ha siglato nuovi preliminari di vendita per 47,5 milioni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia