Bper, verso cessione tranche 450 mln sofferenze, non vede impatti su conti - AD

venerdì 8 luglio 2016 13:09
 

ROMA/MILANO, 8 luglio (Reuters) - Bper sta finalizzando l'operazione di cessione di un un primo pacchetto di sofferenze da 450 milioni di euro che spera di chiudere la prossima settimana senza impatti significativi sul conto economico.

Lo ha detto l'AD Alessandro Vandelli a margine dell'assemblea Abi.

In un colloquio telefonico con Reuters, l'AD ha poi dettagliato che l'operazione prevede due transazioni separate con due fondi esteri, e specificatamente Algebris e Cerberus.

"Non ci apettiamo particolari impatti sul conto economico dalla cessione, a dimostrazione che i nostri coverage sono adeguati", ha detto Vandelli.

L'AD ha aggiunto a questa prima tranche dovrebbe seguire, tra il terzo e il quarto trimestre, la cessione di un ulteriore pacchetto da 250-300 milioni di euro, in linea con i target sulla riduzione degli Npl fissato per il 2016, pari al 10% del valore lordo delle sofferenze.

"Vedremo se far partire il processo per questa seconda tranche prima o dopo l'estate", ha spiegato.

(Andrea Mandalà, Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia