Generali, Cda delibera speciale piano azionario a favore di Ceo

mercoledì 6 luglio 2016 19:35
 

MILANO, 6 luglio (Reuters) - Il Cda di Generali ha predisposto uno speciale piano azionario destinato al Ceo Philippe Donnet nell'ambito delle componenti variabili della retribuzione, da sottoporre all'approvazione della prossima assemblea.

Una nota della compagnia precisa che il piano prevede l'assegnazione gratuita a favore del manager e al luglio del 2019, di un massimo di 200.000 azioni Generali, subordinatamente al verificarsi di alcune condizioni, tra cui il raggiungimento di un obiettivo triennale 'total shareholders return' di +72,8%, e il mantenimento di predeterminate soglie di Solvency.

Il piano azionario prevede inoltre l'obbligo, da parte del Ceo, di mantenere per due anni la titolarità del 50% delle azioni eventualmente assegnategli gratuitamente, nonché altre tipiche clausole di sostenibilità a tutela della solidità patrimoniale della società e la non eccessiva esposizione al rischio.

L'attribuzione di eventuali azioni aggiuntive, infine, sarà determinata in base all'importo dei dividendi complessivamente distribuiti nel periodo di riferimento.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia