Telecom Italia, Agcom studia regole switch off da rete in rame

martedì 5 luglio 2016 11:24
 

ROMA, 4 luglio (Reuters) - L'Agcom sta valutando nuove regole per incentivare i concorrenti di Telecom Italia che usano la rete dell'incumbent a chiedere il passaggio alla fibra e al tempo stesso sta studiando i modi per l'abbandono della rete in rame.

Lo ha detto Angelo Cardani, presidente dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, leggendo alla Camera la Relazione annuale sull'attività svolta.

L'Autorità, ha detto Cardani, vuole spingere il mercato a migliorare la qualità minima del servizio Internet per tutta la popolazione e ha aperto un procedimento "per la promozione del passaggio alla fibra degli operatori co-locati nelle centrali di Telecom Italia e la definizione delle regole di switch off della rete legacy in rame e il passaggio alla fibra".

L'autorità vuole regolare lo switch off in modo che l'eventuale rifiuto dei concorrenti al passaggio dal rame alla fibra non blocchi Telecom Italia nel processo di rinnovo della rete e al tempo stesso che il passaggio alla fibra non venga utilizzato dall'incumbent come manovra anticoncorrenziale.

Telecom Italia, in quanto operatore notificato, è obbligato a fornire l'accesso alla propria rete ai concorrenti e al tempo stesso a offrire prezzi all'ingrosso che consentano la replicabilità delle offerte agli altri operatori.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia