Mps, lettera Bce su cessione Npl, ma non è ultimatum - fonte

lunedì 4 luglio 2016 09:30
 

ROMA, 4 luglio (Reuters) - Banca Monte dei Paschi di Siena ha ricevuto una lettera dalla Bce in cui si chiede di accelerare il piano di cessione degli Npl, ma non si tratta di un ultimatum.

E' quanto precisa una fonte vicina alla situazione, riferendosi ad un articolo pubblicato oggi dalla Repubblica, che, citando la lettera, parla di ultimatum.

"La lettera non è un early intervention", dice la fonte, "ma è relativa ad una normale attività di supervisione, in cui si esamina il piano della banca. Chiede di accelerare la cessione degli Npl, non c'è un ultimatum".

Il titolo Mps è in asta di volatilità, dopo aver fatto segnare un ultimo prezzo valido di 0,3677 euro (-3,87%).

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Mps, lettera Bce su cessione Npl, ma non è ultimatum - fonte | Notizie | Società Italiane | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,926.23
    -0.62%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,715.50
    -0.62%
  • Euronext 100
    949.24
    +0.14%