Telecom Italia, no problemi liquidità, già coperte scadenze finanziarie fino 2019

giovedì 30 giugno 2016 18:06
 

MILANO, 30 giugno (Reuters) - Telecom Italia non ha problemi di liquidità e anzi la sua posizione è tale da permettere una copertura delle scadenze finanziarie fino al 2019.

E' quanto spiega in una nota Telecom Italia, in risposta alle dichiarazioni del Ceo di Cellnex Tobias Martinez.

"Contrariamente a quanto lasciato intendere, il gruppo non ha problemi di liquidità, in quanto nel 2015 il flusso di cassa operativo è stato pari a 2 miliardi di euro e il margine di liquidità al 31 marzo 2016 è stato pari a 10,4 miliardi di euro, permettendo una copertura delle scadenze finanziarie fino al 2019", si legge nella nota.

Cellnex era in corsa per l'acquisto della controllata di Telecom Italia Inwit, ma il processo di cessione si è arenato.

"La società quindi è nella posizione di riservarsi il tempo opportuno per valutare il percorso di miglior creazione di valore per Inwit", conclude il comunicato di Telecom.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia