Unicredit, soci consapevoli che serve guida stabile e solida - Renzi

mercoledì 29 giugno 2016 15:13
 

BRUXELLES, 29 giugno (Reuters) - I soci di Unicredit sono consapevoli che la banca ha bisogno di una guida stabile e solida, ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Parlando al termine del primo Consiglio Ue post Brexit, il presidente del Consiglio italiano ha detto che non è suo compito entrare nel merito della scelta del nuovo amministratore delegato.

"Unicredit è una grande banca e credo che i soci siano consapevoli che abbia bisogno di una guida stabile e solida", ha comunque osservato Renzi.

Dopo l'uscita di Federico Ghizzoni, i soci di Unicredit stanno selezionando i candidati per sostituirlo.

La scorsa settimana il governatore di Banca d'Italia Ignazio Visco aveva sollecitato la banca a trovare presto l'amministratore delegato.

"E' una questione assolutamente importante [la nomina del nuovo amministratore delegato]. E' evidente che noi chiediamo che questo processo arrivi presto a soluzione", aveva detto Visco.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia