Intesa SP, nuovo piano non sarà di esuberi, ma di crescita- Messina

martedì 28 giugno 2016 12:05
 

ROMA, 28 giugno (Reuters) - Il piano industriale che Intesa SP predisporrà dal 2018, al termine di quello in corso, non avrà al centro riduzioni di personale ma punterà sulla crescita.

Lo ha detto il Ceo della banca Carlo Messina, intervenuto al Consiglio nazionale della Fabi a Roma.

"Il nuovo piano riguarderà logiche di business, non sarà un piano di esuberi ma sempre di crescita e di opportunità", ha detto Messina che ha più volte sottolineato di non credere che la strada per rendere più efficiente una banca sia quella della riduzione del personale.

L'attuale piano prevede 4.500 persone in esubero che però verranno ricollocate all'interno del gruppo.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia