Veneto Banca, Quaestio ribadisce impegno assunto su aumento dopo Brexit

venerdì 24 giugno 2016 11:23
 

MILANO, 24 giugno (Reuters) - Quaestio Capital Management Sgr ribadisce che gli impegni assunti con riferimento all'accordo di sub-garanzia stipulato con Banca Imi e gli altri garanti dell'aumento di capitale per 1 miliardo di Veneto Banca rimangono confermati e inalterati.

E' quanto si legge in un comunicato, pubblicato in seguito all'esito del referendum che si è tenuto ieri nel Regno Unito e che ha sancito l'uscita di Londra dall'Unione europea.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia