PUNTO 1-Risparmio gestito, raccolta maggio a 3,17 mld guidata da fondi -Assogestioni

giovedì 23 giugno 2016 12:35
 

(aggiunge commento gruppo Generali in coda)

MILANO, 23 giugno (Reuters) - Torna in nero la raccolta dei fondi comuni a maggio, con le gestioni collettive che totalizzano 2,37 miliardi a fronte della decisa decelarazione dei mandati a 805 milioni da 3,47 miliardi.

Il bilancio provvisorio dell'industria, fornito stamani da Assogestioni, conferma la predilezione per obbligazionari (+1,354 miliardi da 1,242 miliardi di aprile) e flessibili (1,77 miliardi da 2 miliardi circa) e un'uscita dai monetari (-254 milioni da -4,877 miliardi di aprile). Inversione di tendenza per gli azionari, su cui prevalgono a maggio riscatti per 570 milioni (da +277 milioni aprile), mentre il patrimonio complessivo si attesta ad un nuovo massimo storico di 1.872 miliardi circa, in ripresa rispetto ai 1.854,4 miliardi del mese precedente.

Poste Italiane continua a mettere a segno una raccolta positiva (430,6 milioni), catalizzata quasi interamente dai mandati istituzionali.

Deflussi per il gruppo Generali (-871,2 milioni) mentre il gruppo Intesa Sanpaolo primeggia per raccolta (698 milioni) seguita dal gruppo Bnp Paribas con 572,5 milioni.

Generali ha precisato in una nota che il risultato di raccolta "è dovuto ad operazioni infragruppo, e non a deflussi da parte di clienti terzi".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia