Case, compravendite trim1 +20,6% su anno, boom Torino - Entrate

martedì 7 giugno 2016 16:23
 

ROMA, 7 giugno (Reuters) - Le compravendite immobiliari in Italia hanno registrato un "inaspettato aumento" nei primi tre mesi dell'anno rispetto allo stesso periodo del 2015, secondo la nota trimestrale diffusa dall'Agenzia delle entrate.

L'aumento tendenziale nel primo trimestre è pari al 17,3%, dice la Nota, precisando che "l'incremento maggiore interessa il segmento residenziale con una variazione percentuale, +20,6%, che non trova precedenti nella serie storica qui considerata", e che interessa tutte le macro aree geografiche.

Il comparto commerciale, dopo una flessione nell'ultimo trimestre 2015, registra +14,5%, "inferiore soltanto al +20,3% registrato nel terzo trimestre del 2007".

"In deciso rialzo anche la compravendita degli immobili a destinazione produttiva (+7%), reduci da tre trimestri negativi su quattro nel 2015".

Nel settore residenziale, a guidare la risalita è ancora il Nord, come nel 2015, con una performance superiore al 24%; il Centro cresce del 18,5%, il Sud del 16%. I capoluoghi, poi, crescono del 22,9% contro il 19,4% dei comuni minori.

Tra le città spicca la performance di Torino, con compravendite di abitazioni in crescita di oltre il 37% rispetto al primo trimestre 2015.

"Molto positivi risultano anche i mercati di Genova e Milano con rialzi tendenziali superiori al 25%... Vicine alla media nazionale sono le città di Napoli, Bologna e Firenze", mentre Roma cresce del 12,5%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia