Enel guarda ad asset geotermici di Chevron in Indonesia - Starace

mercoledì 1 giugno 2016 15:14
 

LONDRA, 1 giugno (Reuters) - Enel sta valutando gli asset geotermici di Chevron in Indonesia per una potenziale acquisizione.

Lo ha detto l'AD del gruppo elettrico, Francesco Starace, in una intervista a margine della conferenza del Financial Times sulla trasformazione energetica a Londra.

Starace ha spiegato che il gruppo cerca occasioni nelle rinnovabili e "si sta guardando agli impianti geotermici di Chevron in Indonesia per una potenziale acquisizione".

Il gruppo americano ha messo in vendita le attività indonesiane valutate circa 3 miliardi di dollari.

Nel mirino anche alcune società di distribuzione in Brasile, ha detto il Ceo.

Nel piano industriale di Enel sono previsti 6 miliardi di cessioni per consentire alla società di reinvestire in produzioni più moderne e paesi a maggior crescita. In una recente occasione pubblica, Starace ha detto che il 60% di quell'obiettivo è stato già portato a casa.

Sul piano delle dismissioni il manager ha aggiunto "di aver ricevuto offerte non vincolanti per impianto carbone russo Reftinskaya" e ci si sta indirizzando verso la fase delle offerte vincolanti.

Il manager si è anche detto convinto di poter chiudere la vendita degli asset nell'upstream che il gruppo ha in Algeria "nel terzo trimestre" per un controvalore di 200 milioni di euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia