Piazza Affari, Intermonte vede opportunità, rotazione verso banche, tlc

lunedì 30 maggio 2016 13:56
 

MILANO, 30 maggio (Reuters) - Intermonte torna positivo su Piazza Affari, ricordando che oggi tratta a multipli allineati a quelli della media europea malgrado una crescita degli utili attesa quasi doppia nei prossimi due anni; in particolare, la divisione di Intermonte Sim che si occupa di risparmio gestito e consulenza agli investimenti si aspetta una rotazione verso i settori più penalizzati da inizio anno come bancari, tlc e gestori di fondi oltre a società che si avvantaggiano dell'apprezzamento del dollaro.

E' quanto emerge da un approfondimento a cura di Intermonte Advisory e Gestione, che consiglia viceversa di sottopesare settori che hanno una correlazione inversa con un rialzo dei tassi, principalmente utilities e qualche industriale che ha corso molto.

Nonostante permanga una volatilità ancora maggiore di quella media storica calcolata dal 2012 in avanti, con tassi a zero e in alcuni casi negativi, "riteniamo che oggi il rischio di rimanere ad attendere un calo della volatilità sia superiore rispetto alle opportunità di investimento del mercato italiano".

Il rapporto sottolinea in particolare uno scenario di liquidità positivo sul mercato italiano: lo sbilancio fra domanda (aumenti di capitale e Ipo) e offerta (dividendi, Opa) è infatti ad oggi positivo per gli azionisti di 13,8 miliardi di euro, "un ammontare che potrebbe essere reinvestito sul mercato azionario".

Nel 2016 l'indice delle blue chip italiano FTSE MIB si è rimangiato tutta la performance del 2015. Sui livelli attuali, intorno a 18.300 punti, l'indice si riporta dove stava a metà gennaio dell'anno scorso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia