BUZZ BORSA-Fermento editoria su accordo Fca-Espresso, realizzi Rcs, balzo Sole

giovedì 3 marzo 2016 09:38
 

** Il settore dell'editoria in Borsa è in fibrillazione dopo l'accordo annunciato ieri tra Itedi (gruppo Fca ) e L'Espresso che avrà come conseguenza l'uscita della famiglia Agnelli da Rcs.

** Rcs è schiacciata dai realizzi dopo il balzo di ieri dovuto alle indiscrezioni sull'accordo poi annunciato a borsa chiusa. Il titolo cede alle 9,30 l'8,20% a 0,56 euro dopo che ieri era salito del 7,21%.

** Alcuni quotidiani tentano di ipotizzare lo scenario post uscita Fca e alcuni ventilano un'integrazione con IL SOLE 24 ORE , che oggi balza del 5,56%.

** Toniche L'ESPRESSO (+5,06%) e CIR (+1,45%). Secondo Andrea Devita di Banca Akros la combinazione con Itedi, che edita La Stampa, è "positiva e aggiunge massa critica, rilevanza editoriale e sinergie industriali senza pesare sul bilancio". Inoltre, prosegue l'analista, "la struttura del deal allenta la presa di Cir su L'Espresso con implicazioni positive dal punto di vista speculativo".

** Poco mossa Fca (+0,44%). Secondo Guglielmo Marco Opipari di Icbpi la notizia dell'accordo ha un "impatto marginale" sulla casa torinese.

** In scia anche CLASS EDITORI (+2,71%). Stoxx europeo di settore poco mosso a -0,46%.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia