Saipem, AD Cao vede i sindacati, non affrontato tema esuberi per Filctem-Cgil

mercoledì 2 marzo 2016 18:53
 

MILANO, 2 marzo (Reuters) - L'AD di Saipem, Stefano Cao, ha oggi incontrato le segreterie generali nazionali di Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil per illustrare i risultati 2015 dell'azienda e gli attuali scenari di mercato, alla luce delle difficoltà causate dal basso prezzo del petrolio per le aziende del settore, e il nuovo assetto azionario della oil service dopo la conclusione dell'aumento di capitale di 3,5 miliardi.

E' quanto si legge in un comunicato.

Secondo quanto ha detto a Reuters il segretario generale di Filctem-Cigl, Emilio Miceli, "il tema di eventuali esuberi in Italia non è stato affrontato, ma è una cosa a cui pensano e la sensazione è che se riparlerà più avanti. Ovviamente siamo molto preoccupati. Il quadro che abbiamo davanti lo conosciamo. Riteniamo che la discesa di Eni nel capitale di Saipem abbia indebolito l'azienda".

Lo scorso luglio la oil service annunciò un taglio di 8.800 posti di lavoro entro il 2017 essenzialmente all'estero.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia