BUZZ BORSA-Espresso balza su attese M&A, Rcs sale su possibili mosse azionariato

mercoledì 2 marzo 2016 12:41
 

** Rcs e Espresso sugli scudi a Piazza Affari sulle attese di un'operazione di consolidamento del settore.

** In particolare l'Espresso beneficerebbe direttamente di una possibile operazione straordinaria che vedrebbe il gruppo incorporare la società che controlla La Stampa, mentre Rcs è sostenuta da possibili movimenti nell'azionariato derivanti dall'uscita dal capitale di Fca.

** Intorno alle 12,25 il titolo Rcs sale del 3,7% a 0,59 euro, mentre l'Espresso balza del 7,9% a 0,92 euro. I volumi sono particolarmente intensi: sono scambiati oltre 5 milioni di titoli Rcs e 660.000 di L'Espresso, circa il doppio delle rispettive medie giornaliere.

** Secondo un broker il gruppo Espresso, così come Rcs, potrebbe beneficiare del possibile consolidamento del settore. Relativamente al gruppo che controlla il Corriere della Sera, il rischio di 'overhang' derivante dalla potenziale uscita di Fiat-Chrysler sarebbe limitato in quanto è difficile che quest'ultimo possa vendere senza avere già individuato un acquirente.

** Fonti vicine all'operazione hanno confermato le indiscrezioni stampa secondo cui è allo studio un progetto che prevede che ItEdi, che controlla Stampa e Secolo XIX e che vede Fca principale azionista con il 77%, venga incorporata da Espresso in un'operazione carta contro carta. Effetto di questa operazione sarebbe l'uscita di Fiat dal capitale della concorrente Rcs con un annuncio a breve, forse già oggi stesso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia