Fca non ha colloqui per integrazione, Suzuki e Mazda non così vicine-AD

martedì 1 marzo 2016 15:16
 

GINEVRA, 1 marzo (Reuters) - Fiat Chrysler Automobiles (Fca) non ha in corso colloqui con Peugeot al momento, nè con altri produttori, dopo il tentativo di integrazione con GM.

Lo ha detto l'AD Sergio Marchionne, alla conferenza stampa al salone dell'auto di Ginevra, aggiungendo che il gruppo punta a realizzare un'operazione che cambi in modo fondamentale il panorama del settore auto.

Fca è vicina a Suzuki e a Mazda, con le quali ha accordi su prodotti specifici, ma non abbastanza vicina da mandare una lettera per fare una proposta, ha aggiunto.

Dopo GM, il gruppo è stato avvicinato da altri produttori, ma le offerte non erano abbastanza interessanti da procedere.

Quelle proposte "non consentono cambiamenti sufficienti nel nostro profilo di spesa di capitale da giustificare il rischio associato con l'associazione, quindi parlarne è inutile".

Per Ferrari, Marchionne ha parlato di crescita delle vendite in Cina nel 2016, ma a un tasso contenuto e ha detto che l'AD Amedeo Felisa, per ora, resta al suo posto.

(Agnieszka Flak)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia