Fullsix, straordinaria su aumento non raggiunge quorum per astensione Wpp

lunedì 29 febbraio 2016 16:50
 

MILANO, 29 febbraio (Reuters) - L'assemblea straordinaria di Fullsix non ha raggiunto il quorum necessario per deliberare sull'aumento di capitale proposto dal Cda il 25 gennaio scorso a causa dell'astensione di Wpp Dotcom Holdings.

Il 25 gennaio scorso il cda ha convocato l'assemblea straordinaria per un aumento di capitale in opzione fino a 4,7 milioni di euro a sostegno del piano industriale.

Blugroup, che fa capo a Marco Benatti e che ha circa il 46% di Fullsix, ha dichiarato che avrebbe messo in atto tutte le azioni necessarie per dotarsi delle fonti finanziarie necessarie a sottoscrivere la quota di propria spettanza. Wpp Dotcom Holdings è il secondo azionista con il 26%.

"Per l'ennesima volta si deve prendere atto della decisione di WPP di non approvare (e quindi di contrastare) un'operazione necessaria per lo sviluppo e la stabilità stessa della società", dichiara Benatti, che è anche presidente della società, in una nota.

"E' il caso che WPP prenda una decisione sulla permanenza nel capitale di Fullsix, perché non è ammissibile che un soggetto detenga una partecipazione in una società con il solo fine di ostacolarne l'attività a vantaggio della propria impresa, peraltro concorrente", conclude.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia