PUNTO 1-Gruppo Banijay, Vivendi rileva 26,2%, esce Exor, De Agostini secondo socio

martedì 23 febbraio 2016 18:35
 

(Aggiunge comunicato Exor)

PARIGI, 23 febbraio (Reuters) - Il gruppo francese Vivendi ha acquisito il 26,2% della società di produzione e distribuzione televisiva Banijay per 290 milioni di euro cash, nell'ambito della fusione della stessa con Zodiak media.

Contestualmente sono oggi usciti i soci di minoranza, come l'italiana Exor, Ams Industries e il gruppo Arnault. In particolare la holding della famiglia Agnelli, a fronte della cessione della propria partecipazione del 17,1% in Banijay, ha ricevuto 60,1 milioni in contanti, registrando una plusvalenza di 24,8 milioni.

Il nuovo gruppo Banijay è controllato al 73,8% da un veicolo (50,1% fa capo a Lov Group di Stephane Courbit e 49,9% a Dea Communications del gruppo De Agostini), mentre Vivendi detiene il 26,2% della nuova società.

Stephane Courbit è il nuovo presidente e avrà cinque posti in consiglio, mentre Marco Bassetti sarà ceo di Banijay Group, con la famiglia De Agostini che avrà tre posti in Cda, mentre a Vivendi andranno due posti.

Banijay Group ha ricavi per 900 milioni di euro e detiene un portafoglio importante di marchi e format molto popolari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia