Terna non ha preclusione a lavorare con socio cinese State Grid - Del Fante

mercoledì 17 febbraio 2016 16:55
 

MILANO, 17 febbraio (Reuters) - Terna non ha preclusione a lavorare con l'azionista cinese State Grid al di fuori dell'Europa anche se bisogna considerare la dimensione della società cinese.

E' quanto ha detto l'AD di Terna, Matteo Del Fante, nella conferenza stampa dopo l'incontro con gli analisti sul piano strategico al 2019.

"Abbiamo guardato a progetti fuori dall'Europa insieme ai cinesi. Non c'è alcuna preclusioni a lavorare insieme a loro. Sono molto grandi e capaci e dobbiamo trovare la giusta conbinazione. Ci potrebbe essere la possibilità", ha spiegato.

State Grid of China detiene il 35% di Cdp Reti che sa suo volta controlla il 29,8% di Terna.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Terna non ha preclusione a lavorare con socio cinese State Grid - Del Fante | Notizie | Società Italiane | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,821.52
    -0.34%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,626.56
    -0.32%
  • Euronext 100
    946.83
    -0.26%