Ilva, finora 9 offerte ammissibili, anche Arcelor e Csn-fonti

giovedì 11 febbraio 2016 16:55
 

ROMA, 11 febbraio (Reuters) - Sono nove finora le manifestazioni di interesse per il gruppo siderurgico Ilva considerate ammissibili, e tra di esse ci sono quelle dell'indoeuropea Arcelor-Mittal e della brasiliana CSN Steel, riferiscono fonti vicine all'operazione.

Tra gli altri soggetti ammessi, dicono le fonti, ci sono anche Marcegaglia, Cassa Depositi e Prestiti, Arvedi, Eusider, Ameduni (già proprietari del 10% di Ilva, mentre la famiglia Riva controllava il 90%), il fondo Usa Erp Compliant Fuels e la società italo-svizzera Trasteel.

In tutto sono state ricevute 29 offerte per l'affitto o la vendita del gruppo o di singole società. L'esame dell'ammissibilità continuerà anche domani. Alla fine della seconda fase di due diligence potranno essere presentate (entro fine giugno) le offerte vincolanti.

Ilva è la più grande azienda siderurgica italiana, in amministrazione straordinaria dal gennaio 2015.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia