Seat, patto vuole assenso preventivo soci per esercizio delega aumento

giovedì 11 febbraio 2016 13:31
 

MILANO, 11 febbraio (Reuters) - Il patto parasociale di Seat Pagine Gialle è stato integrato per affermare che l'esecuzione di un aumento di capitale delegato al consiglio deve essere concordata in anticipo tra i soci firmatari.

Si legge nell'estratto del patto di sindacato, disponibile sul sito della società.

"Con la sottoscrizione dell'accordo modificativo", avvenuto l'8 febbraio secondo una nota Seat, si aggiunge "la previsione che l'esecuzione di un qualsivoglia aumento di capitale delegato al consiglio di amministrazione", esclusi gli aumenti per piani di incentivazione, "debba essere concordata in anticipo dalle parti previa consultazione".

Nel patto con il termine parti si indicano i soci firmatari dell'accordo parasociale.

ItaliaOnline e gli altri soci aderenti al patto parasociale erano all'80,23%, dopo la riapertuta dei termini dell'opa obbligatoria lanciata a ottobre dello scorso anno.

Aderiscono al patto di sindacato: Libero Acquisition e i fondi GL Europe Luxembourg, GoldenTree Asset Management Lux, GoldenTree SG Partners, GT NM LP e San Bernardino County Employees' Retirement Association.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare

  Continua...