BORSA MILANO migliora, diritti aumento Saipem passano in positivo

venerdì 5 febbraio 2016 12:19
 

MILANO, 5 febbraio (Reuters) - Piazza Affari ha registrato un deciso miglioramento nella seconda parte della mattinata e a metà seduta gli indici registrano un rialzo di quasi l'1%, trainati dai bancari.

Gli investitori tengono gli occhi puntati sui dati mensili sull'occupazione negli Stati Uniti, che saranno pubblicati questo pomeriggio.

Intorno alle 12,05 l'indice FTSE MIb avanza dello 0,93% a 17.790 punti, mentre il FTSE All Share sale dello 0,83% a 19.377 punti. Volumi per un controvalore di 1,1 miliardi di euro circa. L'indice europeo FTSEurofirst 300 segna +0,41%.

** Migliora il comparto bancario. Si mette in evidenza soprattutto MPS (+6,7%), seguita da POP EMILIA (+6%), BANCA MEDIOLANUM (+5,1%) e UBI (+5,1%). Passano in positivo anche le big UNICREDIT (+1,7%), INTESA SP (+2,8% in attesa della pubblicazione dei conti). BANCO POPOLARE avanza dell'1%, mentre POP MILANO cede lo 0,4%. Anche lo stoxx europeo di settore mostra un'accelerazione (+1,6%).

** Tonica MEDIASET che sale del 4,8% e amplia così il rialzo di ieri sulla scia delle dichiarazioni dell'AD Piersilvio Berlusconi, che ha parlato di segnali positivi sul fronte della raccolta. Su Premium, pur sottolineando che non ci sono trattative concrete, l'AD ha ammesso l'esistenza di colloqui informali con Sky.

** In deciso anche CNH INDUSTRIAL (+6,2%).

** SAIPEM, sotto aumento di capitale, cede il 5,4%. I diritti, nell'ultimo giorno di negoziazione in borsa, dopo aver aperto in calo del 50% sono passati in positivo.

** FINMECCANICA cede il 3,7%. Gli analisti di Banca Akros mettono l'accento sulle indicrezioni stampa di un ritardo nella firma del contratto per la fornitura di 28 Eurofighter typhoon al Kuwait. Gli analisti di Equita invece spiegano di non vedere allo stato attuale "effetti collaterali significativi" legati alla vicenda, con risvolti giudiziari, dell'Opa di Hitachi su Ansaldo Sts. Proprio quest'ultima tratta leggermente sopra il nuovo prezzo dell'Opa fissato da Consob (9,97 euro per azione rispetto a 9,899).

** Tra i titoli a minore capitalizzazione BANCA SISTEMA balza di quasi il 9% dopo l'annuncio, ieri a borsa chiusa, dell'acquisizione di Beta Stepstone.   Continua...