BUZZ BORSA-Petroliferi in forte rialzo trainano listini su proposta taglio produzione

giovedì 28 gennaio 2016 15:44
 

MILANO, 28 gennaio (Reuters) -

** I titoli petroliferi rompono al rialzo con decisione su ricoperture, trascinando le borse sulle attese di un taglio alla produzione di petrolio per dare sostegno ai prezzi.

** A Piazza Affari Eni sale del 2,5%, Saipem balza del 4%, Tenaris del 3%, e Maire Tecnimont del 9% circa. L'indice europeo degli Oil mette a segno un rally del 3%. Sulla spinta di questi movimenti l'indice milanese FTSE MIb risale la china e riduce le perdite all'1,3%.

** Da San Pietroburgo, il ministro russo per l'Energia Alexander Novak ha annunciato che l'Arabia Saudita propone una riduzione fino a 5% dell'offerta da parte di ogni Paese a sostegno dei prezzi del greggio. Novak ha detto anche che esiste una proposta di un incontro tra Paesi membri dell'Opec e non, a livello di ministri del Petrolio, e che la Russia è pronta a parteciparvi

** I futres sul greggio festeggiano la proposta saudita con un balzo in avanti. Il contratto sul Brent si porta sulla soglia di 35 dollari il barile , mentre quelli sul greggio Usa scambiano a ridosso dei 34 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia