Banche, Poste smentisce coinvolgimento in operazioni salvataggio

mercoledì 20 gennaio 2016 13:00
 

ROMA, 20 gennaio (Reuters) - Poste Italiane smentisce le indiscrezioni di stampa su un proprio coinvolgimento "in operazioni di salvataggio di istituti bancari".

Lo si legge in un comunicato diffuso oggi dalla società.

Oggi un articolo sul Giornale prospettava la possibilità di un intervento di Poste a sostegno di Mps, il cui titolo oggi crolla a picco in borsa a Milano a seguito di timori legati alla mole di sofferenze.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia