BORSA MILANO in territorio "mercato orso", crollano banche, oil, auto

mercoledì 20 gennaio 2016 12:48
 

MILANO, 20 gennaio (Reuters) - Nuovo crollo oggi a Piazza
Affari dove l'indice delle bluechip è sceso sotto i
18.200 punti in un contesto di vendite generalizzate anche sugli
altri listini europei che colpisce finanziari ed
energetici, con i rispettivi panieri europei  in
calo di quasi il 4%, senza risparmiare l'auto.
    ** Ma a Milano le pressioni ribassiste sui bancari (l'indice
di settore cede il 3,6%) impediscono agli istituti considerati
più vulnerabili, Mps e Carige, di trattare a
causa di ribassi a due cifre. 
    ** E nelle sale operative citano la débacle borsistica degli
istituti di credito italiani, nel mirino delle vendite da tre
giorni per i timori legati alla pesante zavorra di non
performing loans, anche per spiegare l'allargamento a 120 punti
base del differenziale di rendimento fra Btp e Bund, misura del
rischio Italia.
    ** Avendo perso il 20% dai massimi del 2015, si parla oggi
di territorio "bear market" per indici come quello milanese ma
anche per il FSTE britannico e il Nikkei a Tokyo
che ha lasciato sul campo oggi il 3,7%.
    ** A scatenare le vendite sui mercati globali l'initerrotto
deprezzamento del greggio, sceso ai minimi dal 2003, che
corrobora timori per la congiuntura economica nonostante le
rassicurazioni giunte da Davos. Parlando a Reuters Television il
Commissario agli Affari economici e monetari Pierre Moscovici ha
detto che non si aspetta cambiamenti di rilievo per le stime di
crescita della zona euro nell'aggiornamento della Commissione di
inizio febbraio. 
    ** Fra i petroliferi italiani lettera pesante su SAIPEM
 in asta di volatilità dopo un ribasso dell'8,6%.
    ** Sostenuti i volumi a Milano pari ad un
controvalore di oltre 1,3 miliardi di euro. Intorno alle 12,40
il FTSE Mib cede il 2,8% a 18.350 punti circa. Ribassi
di circa il 3% anche per gli altri principali listini europei
   
    ** Anche i derivati a Wall Street preannunciano perdite per
i principali listini americani nella seduta odierna.
    ** Spunti positivi su YOOX NET-A-PORTER, che
resiste intorno alla parità, oltre che su titoli oggetto di opa
come ITALCEMENTI.
    ** Fra i titoli più piccoli PIERREL sale di oltre
l'1% dopo aver annunciato una aumento del 32% delle vendite del
suo anestetico Orabloc in Usa. 
    
                 ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare ....  
Indice FTSE Mib .............. 
Indice FTSE Italia Star ..... 
Indice FTSE Italia Mid Cap .. 
Indice FTSE Italia Small Cap . 
Indice FTSE Italia Micro Cap . 
 
Per i prezzi delle azioni trattate sull'Aim .... 
Guida per azionario Italia.... 
    
     DERIVATI DI BORSA 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
 ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ...... 
 Commento in italiano su borse europee 
 Speed guide borse europee......... 
 Indici pan europei ............. 
 Dati analitici paneuropei........ 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
  
 Guida a informazioni Reuters ...... 
 Guida a azionario ................. 
 Chain degli indici italiani........ 
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia