Carige, Ubs ha ridotto quota all'1,388% dal 3,8% all'11 gennaio scorso

venerdì 15 gennaio 2016 15:06
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - Ubs ha più che dimezzato la quota in Carige portandola all'1,388% dal 3,8% precedente.

Lo si apprende dagli aggiornamenti della Consob sulle partecipazioni rilevanti riportando come data dell'operazione l'11 gennaio scorso.

La precedente situazione risale al 29 settembre scorso e vedeva Ubs Ag detenere una quota dell'1,561% a titolo di prestatario, l'1,426% in qualità di prestatore e per lo 0,673% in proprietà. Lo 0,135% risultava in capo a Ubs Switzerland in qualità di prestatore, e la restante quota frazionale ere in attività di gestione del risparmio.

Nei giorni scorsi Carige è stato al centro di forti ribassi a Piazza Affari con il picco delle vendite registrato l'11 gennaio scorso quando il titolo ha perso il 13,6%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia