Moleskine, ceo D'Ieteren Axel Miller nominato presidente

giovedì 6 ottobre 2016 14:44
 

MILANO, 6 ottobre (Reuters) - Il Cda di Moleskine ha preso atto delle dimissioni del presidente Marco Ariello e di altre tre consiglieri dopo il perfezionamento dell'acquisto del 41% da parte della belga D'Ieteren.

Sono stati dunque cooptati il ceo di D'Ieteren Axel Miller che è stato nominato presidente, il Cfo Arnaud Laviolette e altri due manager del gruppo belga Amelie Coens e Nicolas Saillez, dice una nota.

Con Ariello si sono dimessi anche Philippe Claude Sevin, Giuseppe Zocco e Daniele Raynaud.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Moleskine, ceo D'Ieteren Axel Miller nominato presidente | Notizie | Società Italiane | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,188.02
    +0.10%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,269.88
    +0.14%
  • Euronext 100
    969.01
    -0.22%