UniCredit, Ghizzoni lascia, al via iter per successore

martedì 24 maggio 2016 20:23
 

MILANO, 24 maggio (Reuters) - Al termine di un consiglio durato un paio d'ore, il Ceo di UniCredit Federico Ghizzoni ha dato la disponibilità a definire un accordo per la risoluzione del rapporto.

La decisione è arrivata dopo che lo stesso Ghizzoni e il cda hanno constatato che sono maturate le condizioni per un avvicendamento al vertice del gruppo, dice una nota.

Il consiglio ha quindi dato incarico al presidente Giuseppe Vita di avviare il processo di successione.

Ghizzoni si è impegnato a mantenere le proprie funzioni fino alla nomina del successore e a supportarlo "adeguatamente" nella opportuna fase di transizione.

L'accordo per la risoluzione del rapporto dovrà essere approvato dagli organi competenti.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia