PUNTO 1-A2A, istruttoria Antitrust su acquisto 51% Linea Group Holding

lunedì 23 maggio 2016 19:28
 

(Aggiunge dettagli, background)

ROMA, 23 maggio (Reuters) - Il closing dell'operazione che darebbe l'avvio al consolidamento nel settore delle utility in Lombardia si complica: l'Antitrust ha deciso di avviare un'istruttoria sull'acquisizione da parte di A2A del 51% di Linea Group Holding, la multiutility controllata indirettamente dai comuni di Cremona, Crema, Pavia, Lodi e Rovato.

Secondo quanto si legge nel Bollettino dell'Autorità garante per la concorrenza e il mercato pubblicato sul sito, "l'operazione appare suscettibile di costituire o rafforzare una posizione dominante di A2A nel mercato della gara per la selezione del soggetto affidatario del servizio di distribuzione del gas naturale nell'Atem di Brescia 3, nonché nel mercato lombardo del trattamento dei rifiuti urbani indifferenziati, con possibili effetti restrittivi anche nel mercato a monte della raccolta dei rifiuti nei comuni del territorio lombardo".

Il 6 marzo scorso, A2A e i soci di Linea hanno siglato l'intesa che prevede il passaggio della maggioranza di Lgh ad A2A per un corrispettivo di 113 milioni di euro. Entro 90 giorni, il prossimo 6 giugno, è atteso il closing che, a questo punto, rischia di slittare a seguito dei rilievi mossi dall'Antitrust.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia