UniCredit sonda possibili compratori per attività pagamenti - fonti

venerdì 20 maggio 2016 16:43
 

LONDRA, 20 maggio (Reuters) - UniCredit sta effettuando uno studio di fattibilità sulle proprie attività nei pagamenti che comprende il sondaggio di potenziali acquirenti.

Lo dicono fonti vicine alla situazione.

La decisione di valutare la possibile vendita risale allo scorso anno e il processo resta in fase iniziale, per le fonti. Se si decidesse di proseguire nella vendita, l'attività nei pagamenti dovrebbe essere scorporata.

La mossa segue una serie di deal in Italia nel settore.

Una decisione finale non è attesa fino a che non sarà risolto il tema del futuro dell'attuale Ceo Federico Ghizzoni, che gli azionisti principali vorrebbero sostituire.

In base a un ebitda di 40 milioni, le attività nei pagamenti di UniCredit potrebbero valere fino a 500 milioni di euro.

(Pamela Barbaglia)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia