BUZZ BORSA-FCA debole in borsa, pesano divergenze con Germania su emissioni

venerdì 20 maggio 2016 11:07
 

MILANO, 20 maggio (Reuters) - ** Fiat Chrysler in calo a Piazza Affari, in controtendenza con il settore auto europeo, sui timori di qualche notizia negativa sulla vicenda delle emissioni alimentati dalla divergenze tra il gruppo e il governo tedesco per quanto riguarda i controlli.

** Alle 11,00 circa Fca perde lo 0,8% a 6,23 euro, a fronte di un mercato italiano in rialzo dell'1,65% e di un indice europeo di settore in progresso dell'1% circa. Scambi a 9,1 milioni di pezzi da una media giornaliera calcolata sui trenta giorni di 18,7 milioni di pezzi.

** Ieri il ministro dei trasporti tedesco Alexander Dobrindt ha criticato la decisione di Fca di non essersi presenta ad un incontro convocato per discutere la questione sulle emissioni dei veicoli diesel dopo il caso Volkswagen.

** In risposta il ministro italiano delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha detto di avere inviato l'altro ieri a Dobrindt una lettera in cui precisava che c'è la piena disponibilita da parte di Fca, i cui modelli sono omologati in Italia, a collaborare ma il confronto deve avvenire tramite le due autorità di omologazione nazionali.

** Secondo i trader il titolo Fca potrebe rimanere sotto pressione fino a quando non ci sarà una maggiore chiarezza sulla questione emissioni in quanto il titolo sconta il rischio di un flusso di notizie negative.

** Potrebbe trattarsi di una "tempesta in un bicchiere d'acqua", ma il mercato potrebbe esprimere preoccupazioni sul tema, commenta un trader.

** Sulla questione emissioni lo scorso febbraio Fca aveva detto di avere condotto un esame interno dell'applicazione della tecnologia diesel ai suoi veicoli, confermando che i suoi motori diesel rispettano le normative sulle emissioni loro applicabili.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia