Salini Impregilo in consorzio vince contratto in Turchia da 83,9 mln

mercoledì 18 maggio 2016 17:52
 

MILANO, 18 maggio (Reuters) - La controllata di Salini Impregilo Fisia Italiampianti, in consorzio con Alkatas, si è aggiudicata un contratto da 83,9 milioni di euro per adeguare l'impianto di depurazione di Atakoy, in Turchia, e realizzare una nuova sezione.

E' quanto si legge in una nota, dove si specifica che le quote nel consorzio sono paritetiche e Fisia risulta capofila.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia