Tim Brasil, utile netto -60% in trim1, delude attese

giovedì 12 maggio 2016 09:16
 

SAN PAOLO, 12 maggio (Reuters) - Tim Participaçoes , secondo operatore mobile in Brasile e controllata di Telecom Italia, chiude i primi tre mesi dell'esercizio 2016 con un calo di 60% dell'utile netto a 128 milioni di reais.

La mediana delle atttese raccolte da Reuters presso gli analisti prospettava un risultato netto di 248 milioni.

I ricavi netti mostrano una flessione annua di 15%, fortemente penalizzati dalla peggiore recessione che abbia colpito l'economia brasiliana da decenni, erodendo il reddito disponibile delle famiglie mentre l'inflazione si è portata negli ultimi 12 mesi a circa 10%.

Il risultato trimestrale risente anche dei costi per la riduzione del personale, mentre gli accantonamenti sono aumentati al ritmo di 26%.

L'Ebitda cala di 17% a 1,121 miliardi, deludendo il consensus di 1,251 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia