Hera, utile netto trim1 +5,3% a 91,2 mln, ricavi in flessione del 5,8%

mercoledì 11 maggio 2016 13:23
 

MILANO, 11 maggio (Reuters) - Hera chiude il primo trimestre con un utile netto per gli azionisti di 91,2 milioni di euro, in salita del 5,3%, mentre il margine operativo lordo si attesta a 278,4 milioni, sostanzialmente stabile (+0,4%) rispetto allo stesso periodo del 2015, secondo un comunicato.

In discesa del 5,8% i ricavi a 1,235 miliardi. Fra i motivi alla base della contrazione minori volumi venduti di gas a causa del clima particolarmente mite, minori ricavi della vendita e trading di energia elettrica e gas a seguito del calo del prezzo della materia prima e l'impatto nei servizi regolati di gas, energia elettrica e ciclo idrico del nuovo metodo di calcolo del tasso di remunerazione del capitale investito.

Nei primi tre mesi del 2016 gli investimenti operativi del gruppo ammontano a 73 milioni, in aumento rispetto al dato dello stesso periodo del 2015 (64,1 milioni), mentre la posizione finanziaria netta migliora di 147 milioni, passando dai 2.651,7 del 2015 ai 2.504,5 del 31 marzo 2016 (-5,6%).

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia