Intesa SP, Ente Carifirenze al 2,01% dopo cessione a termine 90 mln azioni

mercoledì 11 maggio 2016 10:49
 

MILANO, 11 maggio (Reuters) - Ente Carifirenze è scesa al 2,01% di Intesa Sanpaolo con la cessione a termine di un pacchetto di 90 milioni di azioni siglata lo scorso dicembre.

L'operazione porterà a fine giugno una plusvalenza di circa 120 milioni, dice una nota dell'ente.

Nel corso del 2015 l'esposizione di Ente Carifirenze sul settore bancario si è ridotta da oltre il 60% al 38%. In base al protocollo Acri-Mef una fondazione non può detenere più di un terzo degli attivi su una sola banca e deve dismettere le quote eccedenti entro aprile 2018.

Il consuntivo 2015 di Ente Carifirenze si è chiuso con un avanzo di oltre 89 milioni di euro e un patrimonio netto di oltre 1,5 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia